FILATELIA - NOTIZIE FLASH - STORIA - 3

Anders: un polacco "italiano"


(pagina pubblicata il  28.02.2006)

Ci interessa molto da vicino il francobollo emesso dalla Polonia il 26 marzo 2002 che ricorda il 6O° anniversario dell'evacuazione dell' "Armata" del generale Anders della Russia. Fu infatti quello il primo passo per la costituzione di quel secondo corpo polacco che combattè in Italia, conquistando Monte Cassino, Ancona e Bologna e lasciando quattromila morti nei cimiteri di Casamassima, Montecassino, Loreto e Bologna. II dentello mostra soldati polacchi che sfilano e, dietro, uomini denutriti e sfiniti, come si presentarono per l'inizio del loro addestramento. Con l'accordo Sikorski-Stalin furono infatti radunati prigionieri, internati ed esiliati polacchi che tuttavia in Russia vennero ammassati in condizioni ancora invivibili. Il passo importante fu il trasferimento in Iraq, che permise la sopravvivenza di questi uomini e la formazione di una grande unità combattente. Successivamente passarono in Palestina, in Egitto e poi in Italia. L'annullo Giorno di emissione mostra a sua volta il distintivo "Poland", su sfondo rosso, che tutti i soldati portavano sulla manica sinistra e, in basso, il distintivo della terza Divisione fanteria "Carpatica" che combattè in Italia. Nel medesimo filone tematico tricolore rientrano sia l'emissione Navigatori di Grenada, che con Vasco da Gama, Ferdinando Magellano Francis Drake ed altri, onora Cristoforo Colombo, sia la storia dell'automobile di Marshall nella quale fa bella mostra di se una Fiat del 1913.

 

Storia    |                  4      5      6      7      8      9      10      11      12      13      14      15      16      17      18      19      20 

 

(pagina pubblicata il  28.02.2006)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo