FILATELIA - NOTIZIE FLASH - POPOLI  e COSTUMI - 6

1° francobollo che riproduce la ex Jugoslavia


(pagina pubblicata il  28.02.2006)

Certo, in filatelia è pericoloso individuare primati. Perchè c'è sempre il rischio di essere smentiti: troppi i francobolli emessi e troppi i Paesi, per avere un quadro costantemente aggiornato. Ma questo, ragionevolmente, potrebbe essere proprio il "numero uno": il primo francobollo, cioè, a mettere nero su bianco il termine "ex Jugoslavia". Un termine pericoloso, soprattutto in diplomazia. Ma, ormai, la situazione era quella che era e la definizione già d'uso comune.

Siamo a cavallo tra 1995 e 1996 ed i Balcani risultano ancora sotto i fari internazionali. A Dayton, il 21 novembre del '95, i presidenti di Bosnia Erzegovina, Croazia e Serbia firmano un accordo con la mediazione statunitense:all'interno del territorio bosniaco nasceranno una federazione croato-musulmana e una repubblica serba. Il 14 dicembre il documento è ratificato a Parigi, ma già il 22 novembre il Consiglio di sicurezza dell'Onu sospende le sanzioni nei confronti della Repubblica federale jugoslava. Più a sud, il 2 febbraio, viene arrestato per genocidio Ramiz Alia, capo comunista tra il 1982 e il 1992 dell'Albania. Il 18 marzo i serbi evacuano completamente Sarajevo.

In tale contesto, il 19 febbraio arriva agli sportelli una serie di Jersey, realizzata per ricordare il mezzo secolo dell'Unicef. Sei valori, i primi cinque dei quali propongono il viso di altrettanti bimbi e la cartina di alcune zone calde. Fra cui, appunto i Balcani. Forse, risultava graficamente troppo pesante ricostruire con i nomi esatti il puzzle. Per cui, si decide di indicare solo l'Albania e un'entità che ormai non esiste più. Così, la Jugoslavia diventa "ex", in Inglese "Former Yugoslavia".

 

Popoli e Costumi    |                               7      8      9      10      11      12      13      14      15      16      17      18      19      20 

 

(pagina pubblicata il  28.02.2006)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo