FILATELIA - LA COLLEZIONE - ITALIA - NOVITA'

Presidente Ciampi  -  2003  -  Emissioni di Aprile


13  -  04.04.2003   Campionato del mondo di scherma categoria cadetti e juniores

SOGGETTO: ancor oggi la scherma è una delle discipline sportive più famose. Certamente una delle più antiche, che in Italia ha avuto i suoi natali. Forse è per questo che la scherma italiana è lo sport che, di gran lunga, ha ottenuto il maggior numero di medaglie ai Giochi Olimpici dell'era moderna. A Sydney, nel 2000, ha conquistato, infatti, la medaglia numero cento. Già sede dei mondiali del 1955 (Roma), del 1961 (Torino) del 1982 (Roma) questa volta la competizione, le cui origini risalgono al 1937, è stata ricordata attraverso questo dentello sul quale sono raffiguranti due schermitori in azione, rappresentati su fondo blu dove figurano il fioretto, la sciabola e la spada, le tre armi con le quali si pratica la scherma; in alto a sinistra è riprodotto il logo della Federazione italiana scherma. Particolare curioso: anzichè la tradizionale virgola, 0,41 è separato da un puntino.
DISEGNATORE:
Rita Fantini
DENTELLATURA
: 14 x 13¼
TIRATURA: 3.500.000


14  -  05.04.2003   Centenario del Circolo del golf di Roma Acquasanta

SOGGETTO: incluso nel parco dell'Appia Antica, quindi impossibilitato ad essere ampliato, il Circolo dell'Acquasanta conta oggi 950 soci. Al momento della fondazione erano 15. L'immagine è costituita da un golfista in azione e, sullo sfondo, uno scorcio della sede e dei campi. L'insieme è completato dallo stemma del Club.
DISEGNATORE: Maria Carmela Perrini
DENTELLATURA: 14 x 13¼
TIRATURA: 3.500.000


15  -  10.04.2003   VII Centenario dell'Università degli studi di Roma La Sapienza

SOGGETTO: fondata il 20 aprile 1303 da Bonifacio VIII, il Papa che diede l'avvio ai Giubilei, l'università La Sapienza è ricordata attraverso questo gigantesco francobollo sul quale figura il Palazzo del rettorato, la statua della Minerva, simbolo della sapienza, e il sigillo dell'antico ateneo.
DISEGNATORE: Antonio Saliola
DENTELLATURA: 14
TIRATURA: 3.500.000


16  -  05.04.2003   Turismo

   

SOGGETTO: tornati ad essere tre (dal 1979 erano quattro, uno dei quali fisso per le isole), i manifesti turistici diffusi da Poste Italiane rappresentano: 1 - Lanciano: il dentello propone il Ponte di Diocleziano, utilizzato per collegare la città al vasto prato della Fiera sul quale nel corso dei secoli sono stati eretti alcuni edifici, compresa la cattedrale della Madonna del Ponte, la Torre civica e il complesso architettonico della Chiesa di San Francesco, dove è custodito il "Miracolo Eucaristico"; 2 - Procida: uno scorcio di "Marina Corricella", uno dei primi borghi abitati di Procida, con la chiesa di Maria delle Grazie; 3 - Sestri Levante: una veduta panoramica del centro storico, situato su un promontorio collegato alla terra ferma da un sottile istmo.
DISEGNATORE:
Giustina Milite
DENTELLATURA
: 14 x 13¼
TIRATURA: 3.500.000


17  -  17.04.2003   Museo nazionale delle paste alimentari

SOGGETTO: il simbolo per eccellenza della dieta mediterranea, la pasta, ha da anni a Roma un suo museo, questo celebrato attraverso il francobollo sul quale è raffigurato il logo del Museo, che ha sede nel Palazzo Scanderberg nel centro storico di Roma. Già il 5 marzo 1994, prima emissione Cibi italiani, il Museo della pasta era approdato al dentello postale attraverso il dipinto La pasta italiana nel mondo, di Erminia Scaglione, conservato proprio nella struttura del museo di Roma.
DISEGNATORE:
Penél
DENTELLATURA
: 14¼
x 14
TIRATURA: 3.500.000


18  -  23.04.2003   Luiss Guido Carli

SOGGETTO: università autonoma, avviata tra il 1974 ed il 1978 da una preesistente istituzione romana, la Pro Deo, la libera università degli studi sociali porta il nome di Guido Carli (1914-1993), morto dieci anni fa. Più volte ministro (per il Commercio estero e il Tesoro), Governatore della Banca d'Italia (dal 1960 al 1975), presidente della Confindustria (dal 1976 al 1980). Il modello formativo che offre La Luiss è orientato a trasmettere non soltanto conoscenze, ma ad "allenare alla flessibilità" giovani che possono diventare protagonisti del futuro. Da 2,58 euro (lettera raccomandata) il francobollo mostra la sede della Luiss, che si trova all'interno di un parco settecentesco al centro di Roma, e, in primo piano, il ritratto di Guido Carli, del quale il francobollo ricorda anche il decennale della morte.
DISEGNATORE:
Anna Maria Maresca
DENTELLATURA
: 14
TIRATURA: 3.500.000


 

indice ITALIA 2003   |    Gennaio    Febbraio    Marzo    Aprile    Maggio    Giugno    Luglio    Agosto    Settembre    Ottobre    Novembre    Donna nell'arte-Prioritario    Libretti   

 

(pagina pubblicata il 31.10.2004)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo