FILATELIA - LA COLLEZIONE - ITALIA - IL PASSATO

1962 - 1964   Presidente Antonio SEGNI

1962 1963 1964

 

Durante la presidenza di Antonio SEGNI furono emessi i seguenti 59 francobolli:

52 Posta Ordinaria
2 Posta Aerea
5 Pacchi Postali

ANTONIO SEGNI è nato a Sassari il 2 febbraio 1891 ed è morto a Roma il 1° dicembre 1972.
Si laurea in giurisprudenza all'università di Sassari nel 1913 e, dopo aver partecipato alla prima guerra mondiale, aderisce, nel gennaio del 1919, al Partito popolare italiano. Attivo nella vita del partito, partecipa ai congressi di Napoli del 1920 e di Torino del 1923. Dal 1920 è ordinario di procedura civile all'università di Perugia e di Cagliari, poi nel 1932 professore di diritto processuale civile a Napoli, ma la nomina non è convalidata per motivi politici.
Partecipa al processo di formazione della Democrazia cristiana in Sardegna negli anni '42-'43. È nominato sottosegretario all'Agricoltura nel governo Bonomi, incarico che mantiene nei successivi governi Parri e De Gasperi. Eletto deputato alla Costituente è riconfermato nelle successive legislature. Ministro dell'agricoltura nel II governo De Gasperi e fino al 1951, si impegna particolarmente nel progetto della riforma agraria. Dal 26 luglio 1951 al 12 gennaio 1954 è quasi ininterrottamente Ministro della pubblica istruzione, mentre continua la sua attività accademica divenendo ordinario di diritto processuale civile all'università di Roma.
Nel luglio del 1956 forma il suo primo governo composto da DC, PLI, PSDI. In qualità di Presidente del Consiglio, il 25 marzo 1957, firma i trattati istitutivi della CEE e dell'EURATOM. Il 1° luglio 1958 è vicepresidente del Consiglio e Ministro della difesa nel II governo Fanfani. Nel 1959 è a capo di un monocolore democristiano del quale è anche Ministro dell'interno.
Il 25 marzo 1960 entra nel governo Tambroni come Ministro degli esteri e mantiene tale carica nel III e nel IV governo Fanfani.
Il 6 maggio 1962 viene eletto Presidente della Repubblica. Presta giuramento e rivolge il suo messaggio al Parlamento l'11 maggio 1962. Il 7 agosto 1964 è colpito da una grave malattia ed il 6 dicembre dello stesso anno rassegna le dimissioni. Entra a far parte del Senato.

 

1962 1963 1964

 

Italia Il Passato   |   De Nicola     Einaudi     Gronchi     Segni     Saragat     Leone     Pertini     Cossiga     Scalfaro     Ciampi    |    Italia Novità    

 

(pagina pubblicata il 30.09.2001)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo