Filatelia - Dizionario Filatelico

   Dati, immagini e didascalie della presente pagina sono tratte dal dizionario "Il francobollo e la posta dall' A alla Z" di Franco Filanci, pubblicato sullo Speciale n. 2 di Cronaca Filatelica, al quale si rimanda per una più completa esposizione.

 

E



ELICOTTERO

Mezzo aereo occasionalmente usato anche dalla posta, soprattutto a scopo dimostrativo o filatelico. Le Poste italiane lo impiegarono sperimentalmente nel 1954 (ma non era la prima volta) emettendo persino un francobollo e citando in un bollo un fantomatico ambulante postale che non era certo possibile impiantare a bordo.

 

 

 

 

 

EMISSIONE

1. Atto con cui si mette in vendita regolare e in corso una carta valore postale. Dicesi anticipata quando avviene per errore prima della data ufficialmente stabilita.
2. Insieme di carte valori postali emesse contemporaneamente.

 

ENTE POSTE ITALIANE

Creato il 10 gennaio 1994 con la trasformazione dell'Amministrazione delle Poste e Telecomunicazioni in Ente pubblico economico.

 

ERITREA

La prima delle colonie italiane, istituita il 10 gennaio 1890 con i cosiddetti Possedimenti italiani nel Mar Rosso, ovvero il litorale della baia di Assab ampliato con Massaua (1885), Asmara e Cheren (1889) fino aI fiume Mareb; la capitale fu Massaua fino al 1897, e in seguito l'Asmara. La vertenza sulle differenti versioni dell'art. 17 del trattato di Uccialli firmato con il "Re dei Re d'Etiopia" nel 1889, che dall'iniziale natura postale (le autorità italiane come tramite per "corrispondere" con l'Europa) si era trasformato in una sorta di protettorato (il Governo italiano come rappresentante dell'Etiopia presso i Paesi europei), fu alla base della prima guerra coloniale italiana, conclusasi con la disfatta di Adua del 10 marzo 1896; una sconfitta che costò all'Italia 8.000 tra morti e feriti e ne smorzò ogni ulteriore velleità espansionista per oltre un decennio.

Dotata di proprie carte valori dal 10 gennaio 1893, soprattutto in funzione dei collezionisti, l'Eritrea fu l'unica colonia ad avere ben tre serie ordinarie pittoriche: una calcografica nel 1910, una litografica nel 1930, una in rotocalco nel 1933. Divenuta nel 1938 una delle 6 circoscrizioni politico-amministrative dell'Africa Orientale Italiana, con l'entrata in guerra dell'Italia restò isolata, com'era facilmente intuibile, e venne definitivamente occupata dagli inglesi nel giugno 1941, tranne Gondar resistette fino a novembre. Il servizio postale civile fu riattivato solo il 2 marzo 1942 (ad Assab il 10 dicembre seguente) usando i francobolli inglesi con soprastampa MEF (Middle East Forces) fino al 1948, quando ormai l'Italia con il trattato di pace del 1947 aveva rinunciato alla sua sovranitià sull'Eritrea. Dopo alcuni altri anni di amministrazione britannica, la risoluzione ONU 2.12.1950 federò l'Eritrea all'Etiopia a datare dal 15 settembre 1952.

 

ERRORE

Particolare varietà dovuta a un evidente sbaglio nella preparazione della tavola da stampa, come l'inserimento di un clichè capovolto (tête-bêche) o del clichè di un valore nella tavola di un altro (errore di colore) o l'errata sistemazione dei caratteri in una composizione (come nei francobolli modenesi), oppure durante le operazioni di stampa (centri capovolti) o di distribuzione (fogli di prova in colori diversi finiti tra i normali).

 

ESPRESSO

1. Fino a tutto l'800 si definiva così una persona espressamente inviata a portare o recapitare una lettera. 2. Dalla definizione completa "Recapito per espresso", cioè mediante apposita persona; è il servizio speciale di recapito delle corrispondenze a mezzo di fattorini, sovente gli stessi del telegrafo, introdotto in Italia il 21 luglio 1890. 3. Una corrispondenza inviata per espresso. 4. II francobollo speciale per tale servizio.

 

 

ETICHETTA

Rettangolino di carta con diciture a stampa, dentellato e gommato o più di recente autoadesivo, applicato alle corrispondenze per identificare e controllare raccomadate, assicurate e spedizioni con assegno, oppure segnalare servizi speciali (ESPRESSO, PAR AVION, ASSEGNO-REMBOURSEMENT), la spedizione al mittente, controlli doganali o, più raramente, l'infrazione di norme postali e della censura.

 

Inizio Dizionario   |                                J-K                                   V-W      X-Y-Z     

 

(pagina pubblicata la prima volta il 30.04.2002, aggiornamenti successivi fino al 18.12.2003)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo