FILATELIA - ARTICOLI - 20

La Cappella Sistina restaurata
(Nuovo Gaggiano Mese - Maggio 1994)


(pagina pubblicata il  15.09.2003)

A marzo di quest'anno è stato completato ii restauro della Cappella Sistina in Vaticano. Tutti gli affreschi in essa presenti sono tornati a mostrarsi nei loro splendidi colori originali così come furono dipinti dall'insuperabile mano di Michelangelo. I lavori iniziarono nel lontano 1964 con l'intervento di pulitura sui Quattrocentisti (1964-74), proseguirono sui Pontefici e Lunette (1980-84), sulla Volta (1984-89) per arrivare infine, a partire dal 1990, al restauro del Giudizio Universale conclusosi appunto nel mese di marzo scorso.
Per coronare la conclusione del restauro, le Poste Vaticane hanno emesso in data 08.04.1994 una serie di 8 bellissimi francobolli riuniti in 4 dittici più un foglietto. I quattro dittici rappresentano altrettante scene della "Volta" della Cappella Sistina: il primo dittico (Lit. 350+350) la creazione degli Astri e delle Piante; il secondo (Lit. 500+500) la Creazione dell'uomo; il terzo (Lit. 1000+1000) il Peccato Originale; il quarto (Lit. 2000+2000) il Diluvio Universale; il Foglietto invece racchiude un francobollo di Lit. 4000 raffigurante un particolare del Giudizio Universale con il Cristo e la Madonna.

Il recupero dei famosi affreschi della Cappella Sistina è stato sponsorizzato dalla "Nippon Television Network" ed è costato, per la parte strettamente tecnica, sei miliardi di Lire; la stessa televisione Giapponese ha speso inoltre altri miliardi per documentare con un imponente campagna fotografica e con chilometri di pellicola cinematografica l'intera operazione, dalla progettazione fino al completamento. Anche per questo motivo, nel mese di settembre dello scorso anno, ci fu la visita a Roma dell'Imperatore del Giappone al quale furono mostrati in anteprima gli affreschi della "Volta" già restaurati e il Giudizio Universale in via di completamento.

Le Poste Vaticane, anche in passato, hanno saputo concretizzare filatelicamente la loro attenzione verso questo grande "museo" dell'arte pittorica: la Cappella Sistina. Nel 1976 il 19 febbraio furono emessi 3 valori di Posta Aerea (Lit. 500+1000+2500) sui quali apparivano figure di angeli e beati tratti dal Giudizio Universale; più imponente ed anche esteticamente più bella è la serie emessa in data 09.04.1991 composta da bel 12 valori (dal 50 lire al 3000 lire) che riproducevano 6 delle 14 "Lunette" con bellissimi colori frutto del lavoro di restauro allora già concluso. Quest'ultima serie risultò, tra l'altro, nel 1992 vincente del concorso referendum istituito da una nota rivista filatelica tra tutti i collezionisti per eleggere la serie più bella dell'annata precedente relativamente alle emissioni dei tre stati dell'area italiana (Italia - Vaticano - San Marino).

A questo punto non resta altro che augurare a tutti un viaggio a Roma per ammirare da vicino gli affreschi restaurati della Cappella Sistina; sono certo che la loro visione entusiasmerà anche quelle persone che non sono appassionate di arte. Da fonti ufficiali posso comunicare che la visita alla Cappella Sistina si può effettuare tutti i giorni, tranne la domenica, dalle 8.45 alle 13.45. Il costo del biglietto di ingresso è attualmente di Lit. 13.000.= Tanti auguri e buona visita.

Giuseppe

 

indice Filatelia-Articoli    |    1                                     10     11     12     13     14     15     16     17     18     19     20     21     22     23     24     |    Altri articoli  

 

(pagina pubblicata il  15.09.2003)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo