FILATELIA - ARTICOLI - 8

L'Ungheria
(Nuovo Gaggiano Mese - Ottobre 1992)


(pagina pubblicata il  15.11.2001)

In questi ultimi mesi a Gaggiano si Ŕ parlato molto del gemellaggio tra il nostro Comune e il Comune di Albertirsa. Per dovere di cronaca mi permetto ricordare  che la formalizzazione ufficiale del gemellaggio Ŕ avvenuta l'11 aprile 1992 con la firma di un protocollo da parte dei sindaci dei due comuni.
Da allora, e in veritÓ anche prima, diverse iniziative hanno preso vita al fine di tenere viva la collaborazione politica, economica e sociale fra i due comuni, non ultima quella di aver consentito ad un gruppo di ragazzi e ragazze fra i 16 e i 19 anni di trascorrere a Gaggiano, ospiti presso alcune famiglie, un periodo di vacanza nel mese di luglio. Personalmente ritengo questo gemellaggio un'ottima cosa e spero che la collaborazione fra le due amministrazioni prosegua specialmente in campo sociale e umano.
Non spetta comunque a me parlarne ma, prendendo inveco spunto dal gemellaggio, vorrei scoprire con voi quello che, filatelicamente parlando, ha da dirci l'Ungheria, stato di cui il comune di Albertirsa fa parte.
La storia filatelica ungherese inizia nel 1850 in contemporanea con quella austriaca. Infatti il 1░ giugno di quell'anno venne emessa la prima serie di francobolli che serviva entrambi gli stati sui quali regnava Francesco Giuseppe d'Asburgo.
La suddetta emissione e le successive fino al 1870, furono indifferentemente usate sia in Austria che in Ungheria; il soggetto dei francobolli era rappresentato dall'effigie di Francesco Giuseppe e il valore in "Kr" che significava "Kreuzer" in territorio austriaco e "Kraiczar" in territorio magiaro. Pertanto per distinguere oggi l'emissione da quella austriaca occorre verificare il timbro di annullo posto sul francobollo dall'Ufficio Postale di partenza della lettera.
La prima emissione tutta ungherese Ŕ del 1871. Sui francobolli, oltre all'effige di Francesco Giuseppe venne stampato anche lo stemma magiaro con la corona di Santo Stefano; successivamente fu inserita anche la scritta "Magiar Kir Posta" (regia posta ungherese) che Ŕ divenuta poi "Magyar Posta" e, infine "Magyarorszag" sulle emissioni attuali.
I francobolli ungheresi dell'ultima generazione, di aspetto molto gradevole, con colori stupendi e prodotti con i pi¨ moderni mezzi di stampa, rappresentano svariate situazioni della vita in Ungheria. Dalla scoperta di reperti archeologici ArpÓd in una serie del 1984 alla commemorazione di L. BatthayÓny eroe della rivoluzione del 1848 in un francobollo del 1981; dalla bella serie del 1980 per il 25░ anniversario dell'entrata dell'Ungheria all'ONU ai due valori del 1984 per il centenario dell'Opera di Budapest; dai diversi francobolli per commemorare scrittori, drammaturghi e poeti quali K. KÓroly, G. Kr¨dy, M. Tompa, ecc. al francobollo del 1973 che rappresenta "Il temporale nella Puszta": cosý si chiama quella immensa pianura a nord-est dell'Ungheria che si estende per decine di chilometri senza nessun tipo di ondulazione e attraversata dal fiume Tibisco.

 

         

Emissione del 29.02.1996 per                                    Emissione del 02.05.1996 in occasione
celebrare  il 1100░ Anniversario                                      del Centenario della Metropolitana
dell'Ungheria.                                                                           di Budapest.


Ma mi piace ricordare anche la stupenda serie di sei francobolli emessa nel 1972 per ricordare l'unificazione delle cittÓ di Pest, Buda e Obuda, diventate nel 1872 Budapest, l'attuale capitale attraversata dal Danubio e nella quale risiedono circa un quinto degli 11.000.000 di abitanti dell'Ungheria.

 

         

21.06.1996 - Millenario del monastero                 21.06.1996 - Festival Internazionale delle
benedettino di Pannonhalma.                                           marionette a Budapest.


Anche attraverso i francobolli si potranno scoprire molti altri aspetti di questo stato che sino al 1990, anno in cui ci furono le prime elezioni democratiche, erano rimasti sconosciuti. E chissÓ poi che futuro, il gemellaggio tra Gaggiano e Albertirsa, non riservi anche una collaborazione filatelica fra i collezionisti dei due paesi!!!

Giuseppe

 

indice Filatelia-Articoli    |    1                                     10     11     12     13     14     15     16     17     18     19     20     21     22     23     24     |    Altri articoli  

 

(pagina pubblicata il  15.11.2001)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo