FILATELIA - ARTICOLI - 6

ECU: L'Europa
(Nuovo Gaggiano Mese - Giugno 1992)


(pagina pubblicata il  25.08.2001)

Da alcuni mesi siamo ormai entrati in quel 1992 nel quale dovranno giungere a maturazione definitiva tutti quei progetti di Europa Unita che da diversi anni vengono proclamati dai nostri politici e ampiamente descritti dai mass-media.
Alla fine di quest'anno scompariranno infatti tutte le barriere doganali tra i Paesi della CEE, questo dovrà servire a snellire le operazioni di acquisto e vendita di merci; ci si potrà inoltre spostare da un Paese all'altro con più facilità a vantaggio del turismo; la cooperazione tra i diversi Paesi aumenterà (tutti ce lo auguriamo) rendendo migliore l'immagine europea nei confronti del resto del mondo.
Si è parlato tanto e ancora se ne parla, di istituire una moneta unica europea. Lo scorso anno, in uno dei tanti vertici dei ministri finanziari dei Paesi appartenenti alla Cee, si sono presi accordi ed è stato fissato anche un traguardo - il 1995 - per la realizzazione della moneta comune europea.
In verità, da diversi anni, esiste una unità di conto europea che però è di carattere astratto e viene usata raramente e solo per trattazioni di natura finanziaria e bancaria; fatturazioni di merci fra operatori dei Paesi Cee con importi espressi in questa unità di conto non vengono ancora effettuate.
Ma qual'è questa astratta unità di conto europea? Il suo nome è: E.C.U., "European Currency Unit", vale a dire "Unità Monetaria Europea".
Il suo valore è il risultato della media ponderata dei cambi di tutte le monete dei Paesi Cee; a titolo informativo il valore dell'ECU alla chiusura del listino cambi della Borsa valori di Milano alla data del 2 gennaio 1992 era di Lit. 1538,30.
Monete con valore espresso in ECU non sono ancora state messe in circolazione. Non così invece è per i francobolli. La filatelia quindi ha già fatto un grosso passo avanti in tema di Europa Unita ed è da circa tre anni che lavora anche per questo.
Dobbiamo infatti tornare indietro in quel 16 aprile 1988 quando le Poste Francesi, improvvisamente e addirittura senza preavviso, hanno immesso sul mercato il primo francobollo al mondo in ECU (vedi riproduzione sotto). 

Francia - 16 aprile 1988 - Primo francobollo al mondo con valore espresso in ECU

In filatelia peraltro, l'espressione "Europa" ha significato in passato diverse specie di collezioni. Ricordiamo innanzitutto le serie di francobolli che gli Stati Europei hanno iniziato ad emettere nel 1956 il cui soggetto era appunto la parola "EUROPA" e che ogni hanno commemoravano un comune avvenimento legato all'Europa; un'altra collezione molto importante e che si avvicina di più all'ideale dell'unificazione europea è quella che dal 1979 raggruppa i francobolli che invitano a votare per il Parlamento europeo di Strasburgo.
Tornando ad esaminare il 1° francobollo al mondo in ECU costatiamo che questo esemplare fa parte di una nuova tiratura della serie ordinaria che le Poste Francesi hanno emesso il 2 gennaio 1988 in cui però, accanto al valore di Fr.Fr. 2,20 è stato aggiunto l'equivalente valore di "ECU 0,31".
L'Italia è stata la seconda nazione europea che ha seguito le orme della Francia, emettendo due francobolli che per bellezza e concezione grafica superano di gran lunga quello delle poste di Parigi. Il primo è datato 3 giugno 1989 in occasione della terza elezione del Parlamento Europeo con il valore espresso in Lit. 500 e ECU 0,31; il secondo è del 12 marzo 1991 e rappresenta un cerchio in cui è racchiusa la bandiera a dodici stelle con la dicitura "I giovani incontrano l'Europa", accanto al valore di Lit. 750 è impresso l'equivalente di ECU 0,48 (vedi le due riproduzioni).

                                                              

                     Italia - 3 giugno 1989 - Elezioni del Parlamento Europeo.                   Italia - 12 marzo 1991 - I giovani incontrano l'Europa.

Auguriamoci che altre nazioni seguano l'esempio della Francia e dell'Italia; speriamo però che l'Europa Unita si manifesti non solo sui francobolli o nelle monete ma soprattutto a livello umano, sociale e politico.

 

Giuseppe

 

indice Filatelia-Articoli    |    1                                     10     11     12     13     14     15     16     17     18     19     20     21     22     23     24     |    Altri articoli  

 

(pagina pubblicata il  25.08.2001)


 

HOME    Il Sito    Gaggiano    Filatelia    Nel Mondo